HOME PAGE       PGT            V.A.S.            PARTECIPAZIONE             NORMATIVA            ALBO PUBBLICAZIONI

PISTE CICLABILI

24/01/2010
PISTE CICLABILI
da: Alberto Celeghin
Per ottenere effetti simili sarebbe sufficiente rendere via IV Novembre tutta a senso unico da via Milano verso via Piave, permettendone l'accesso da via Milano.
30/01/2010
piste ciclabili
da: sergio galli
il comento di alberto celeghin non mi è chiaro se via 4 novembre va da via milano a via reina, comunque...questo blog è troppo partecipato
04/02/2010
Sono d'accordo con Sergio Galli, ma solo per il tratto compreso fra via Piave e Via Milano che dovrebbe però essere comunque affiancato da una pista ciclabile che porti alla stazione
13/02/2010
viabilità
da: sergio galli
prova
13/02/2010
...qualsiasi opera si voglia costruire, bisogna vedere se ci sono i soldi e valutare le priorità. La viabilità di questa città è un grosso problema per il traffico veicolare che attraversa, blocca, inquina le vie centrali. Fare piste ciclabili quando mancano strade, sarebbe come dare un giocattolo ad una persona perchè ha fame. Il tratto di massicciata di cui stiamo parlando, passa su due ponticelli d'epoca piuttosto stretti per cui ci starebbe appena una strada a senso unico, e non credo sia il caso di andare a modificarli, spendendo soldi, per due biciclette all'ora.
26/06/2011
ex saronno-seregno
da: Matteo Gagliardi
Ciao, sono un ragazzo di 23 anni che abita da quando è nato in via piave.

Un sera ho percorso da solo col mio cane tutto il tratto della ferrovia dismessa, da via piave fino al sottopassaggio vicino al comune.. passando per un paio di ponti, il kyrali, il cimitero, ecc..

E' a mio parere una grande occasione per eguagliare Parigi e New York, dove al posto di vecchie ferrovie sopraelevate hanno creato dei parchi pedonabili datati di piante, zone all'ombra, panchine e piccole piazzole di ritrovo.

Io ho passeggiato con la mia ragazza in quelli di parigi e ti senti davvero in una piccola oasi verde tra il grigio cemento.. :)

Per quanto riguarda la viabilità saronnese, io uso l'auto tutti i giorni, da mattina a sera, muovendomi da via piave verso la biblioteca civica, passando spesso in altre zone per accompagnare gli amici.

Non penso proprio che un collegamento via piave-comune migliori la situazione poiché l'intasamento generale che si viene a creare non è a monte ma a valle, ovvero nell'afflusso in via san giuseppe, prima della rotonda.

Si può benissimo tagliare tutto il traffico di via roma e marconi passando dal kyrali ed arrivando anche fino al comune andando in contromano volendo, ma si resta comunque imbottigliati alla rotonda di via marconi..

La via più veloce resta via lombardia e poi varese.

In via piave non c'è mai traffico dalla rotonda verso viale lombardia, poiché chi arriva dalla zona di rovello punta ad andare verso il centro la mattina, altrimenti se bisognasse di andare in autostrada o verso origgio taglierebbe largo dal prealpi.

Il grande traffico è in senso opposto, quelli che da viale lombardia tagliano dentro in via piave per andare verso rovello, non in centro, altrimenti farebbero via milano..



Calendario
<< gennaio 2023 >>
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
Area riservata
motore di ricerca

Registrati gratuitamente

Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra   Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra   sito internet validato wcag wai a   Visualizza il testo con caratteri normali   Visualizza il testo con caratteri grandi   Visualizza il testo con contrasto elevato
Città di Saronno - Settore Programmazione del territorio - tel. 02 96710251 - fax 02 96710333 - email pgt@comune.saronno.va.it Sito web realizzato da Ai4Smartcity s.r.l. © 2023  Privacy